RSS

Archivi categoria: Altri Materiali

Borsa riciclata con pacchi di caffè

Al ritorno dalle ferie vi segnalo un oggetto interessantissimo che ho visto di persona. Comprata nei dintorni di Ferrara da un conoscente, mi é stata mostrata con orgoglio e soddisfazione. Fare un’acquisto sostenibile e di qualità é infatti ormai più che possibile: é una realtà e spesso rende soddisfatti.

Per rispondere subito ai detrattori, la borsa é molto resistente, e si abbina persino a molti capi di abbigliamento semplici, di tutti i giorni.

L’oggetto é ricavato con la carta dei pacchi di alcune marche di caffè, e cucita con del normale filo di cotone nero. Non posso ovviamente descrivere di più sulla creazione perché non ho alcun contatto, percui per ora vi saluto e al prossimo articolo!

 

Andrea Noli

 

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su agosto 23, 2011 in Altri Materiali

 

TERRACYCLE

Non é la prima volta che sento parlare di aziende che recuperano  tessuti destinati al cestino, li ritrasformano e creano capi d’abbigliamento nuovi, originali e a volte molto stravaganti. La moda però, si sa, é guidata anche da ideali. Per questo credo che il successo di Terracycle non sia un caso.

Cosa fanno quelli di Terracycle? Appoggiandosi ad una rete di collaboratori in tutto il mondo, raccolgono alcuni tipi di materiali destinati al cassonetto (molti di cui ancora oggi é difficile farne la differenziata!), li riconvertono per farli diventare oggetti nuovi in edizione limitata.

Sul sito ufficiale http://www.terracycle.net si trovano tutti i pezzi prodotti e le modalità per averli. Per i più attivi e volentrerosi c’é anche la spiegazione completa di compe partecipare mendando i rifiuti (c’é una lista specifica, non tutto é utilizzabile).

La linea ricorda moltissimo i capi in stile vintage che vanno di moda ora, spesso i pezzi sono effettivamente limitati!

 

Vaso Lampada d’ambiente

Più mi guardo attorno e più mi rendo conto che moltissime persone fanno più o meno consapevolmente del riuso. Più o meno bello che sia, le questioni importanti sono l’utilità e il fatto che l’oggetto trasformato non raggiunga mai la discarica.

Girando per il lago di Como lo scorso fine settimana mi sono imbattuto in un paio di soluzioni niente male. Della prima vi parlo oggi; Sulle rive del lago, in un paesino in cui passa il battello, é sapientemente incasonato tra le case un piccolo ristorante dall’atmosfera tranquilla e rilassata, la cui sala é sistemata all’interno di un piccolo cortile.

Alle pareti, in alto e in basso, sono sistemate queste lampade, il cui guscio del vaso é stato tagliato ad hoc. Ovviamente l’oggetto é replicabilissimo, con qualsiasi tipo di vaso. Intensità e colore della luce la potete decidere tra decine di possibilità, percui…

Fonte : [non pubblicizzabile]