RSS

Archivi categoria: Giochi per bambini

Fiori con Bottoni e Fil di ferro

Con una dose di fantasia e creatività si possono creare piccoli gadget per la vita quotidiana o di contorno per i grandi eventi….

In allegato troverete fotografata l’idea di due miei amici di trasformare alcuni materiali, che singolarmente andrebbero buttati, in piccoli Fiori ornamentali. Questa curiosa creazione può servire per i più svariati scopi come : soprammobili,  pensierini, segnaposti, etc….

I materiali usati per questa creazione sono:

filo di ferro

bottoni

calze da donna (collant)

hai più intraprendenti lascio il compito di creare alternative a questo articolo………………

Fonte [Pratini Walter]

Annunci
 
 

Il mio personale Subbuteo!

Da bambino, alle elementari,  ci avevano insegnato come ricreare un picoclo campo da calcio da tavolo in stile Subbuteo a partire da cartoncino, pennarelli e retina per le arance (per le porte). La sensazione era meravigliosa. Giocavamo con le dita o con i soldatini. Le regole erano le stesse del subbuteo, ma era nostro!!

Se riesco a trovare il tempo per rifarlo alla veloce ne farò certamente un articolo, nel frattempo vi suggerisco un’altra idea per crearne uno a partire addirittura dal cartone della pizza!

Materiale occorrente:

cartoncino verde,

box della pizza,

pennarello nero indelebile,

scovolini di ciniglia bianchi, batuffolo di cotone,

cannucce,

colla a caldo.

Procedimento: iniziamo ritagliando il cartoncino verde, della misura del box della pizza. Incolliamolo al suo interno. Disegniamo, con il pennarello nero le righe del campo ( vedi figura). Incolliamo gli scovolini di ciniglia per fare le porte. Se vogliamo, possiamo incollare degli adesivi, sui lati laterali, come sponsor (la cosa si fa seria!). Benissimo, ora prendiamo il batuffolo di cotone, facciamo una pallina e una volta divisi per squadre, soffiamo la pallina con le cannucce per fare goal. Non sono ammesse le mani!!.

Fonte: [http://familyfun.go.com]

 
Lascia un commento

Pubblicato da su maggio 12, 2011 in Carta, Giochi per bambini

 

Materassino bucato in Impermeabile

A molti di noi sarà capitato almeno una volta nella vita di rompere un materassino gonfiabile per la spiaggia. Normalmente tutta quella plastica andrebbe sprecata ma qualcuno ha pensato di provare a costruirne un impermeabile di fortuna per la propria figlia.

Il procedimento é di media difficoltà. Facile per chi é bravo nella sartoria.

Quello di cui abbiamo bisogno é :

1.Un materassino ormai inutilizzabile.

2.Mastice per gomma (o altro collante)

3.Forbici

Tagliamo la parte del poggiatesta e diamogli la forma di un cappuccio. Separiamola dal resto, la incolleremo dopo.

Il corpo del materassino può essere tagliato a livello delle maniche e del collo come fosse un poncho, le decorazioni sono a fantasia di chi lo fa.

Al termine della creazione del busto, creiamo una giuntura con stoffa o altro materiale plastico e attacchiamo il cappuccio.

Fonte : [http://www.unideanellemani.it]

 
 

Riciclo e Magia!

Il titolo di oggi può sembrare strano ma se spendete qualche minuto seguendo il link vi meraviglierete quanto mi sono meravigliato io vedendolo.

Si può unire riciclo, educazione scolastica e prestigiazione? Ecco la risposta dall’America! Il giorno prima della giornata mondiale della Terra, all’  Hagaman Memorial Library una biblioteca pubblica a East Haven nel Connecticut Ciril il mago incanta un pubblico di bambini trasformando spazzatura in altri oggetti con l aiuto di un pizzico di “Magia” 🙂

Buon divertimento : http://easthaven.patch.com/articles/wizards-ogres-and-recycling-at-hagaman#video-5749151

Fonte : Mariano Tomatis (http://www.marianotomatis.it/blog.php)

 

Dama Ovetti Kinder

Era diverso tempo che tenevo da parte gli ovetti gialli delle sorprese degli ovecchi Kinder, perché ho sempre immaginato molti modi per riutilizzarli. In effetti hanno una forma che li rende utili per molti usi ( sono degli ottimi contenitori per graffette, molle, viti, chiodi e tanti altri oggetti piccoli).

Una fantastica idea per dar loro una nuova vita l’ho vista sulla rivista ufficiale di Art Attack n.110: Trasformarli in pezzi per una dama per bambini (Vedi Foto).

Cosa serve ?

1.Ovetti di plastica.
2.Pannolenci arancione o verde
3.Bastoncini di cotone
4.Pennarelli, colla vinilica e forbici
5. Occhi mobili o occhi disegnati.
6. Ovatta
7. Piume colorate.

Nella rivista é compresa una dama ripiegata in carta lucida, ma disegnare una dama personalizzata su carta non é certamente difficile, percui sbizzarritevi!

Questi invece sono schematicamente i passi per costruire le pedine :

1. Incollare sulla parte superiore dell’ovetto gli occhi mobili.
2. Disegnare un rombo sui pannolenci e ripiegarlo per fare il becco.
3.Colorare i bastoncini di cotone, tagliare le estremità e unirle per fare i piedini.
4. Per la cresta e le coda usare l’ovatta e le piume, come nella foto.

Per il resto buon divertimento!

Fonte : [Art Attack n.110]